A Lucca NO al circo con gli animali

In Sicilia la strage continua
marzo 4, 2018
L’etica in cucina- Claudio VegChef
aprile 2, 2018

A Lucca NO al circo con gli animali

Risale a poche ore fa la notizia secondo cui il Tribunale amministrativo regionale della Toscana avrebbe respinto il ricorso presentato dalla Leonida Srl, società che gestisce il circo Medrano, riguardo all’utilizzo di animali durante lo svolgimento degli spettacoli a Lucca.

L’amministrazione Tambellini, lo scorso 21 febbraio, aveva stabilito una moratoria per bloccare lo svolgimento in città di attività relative a spettacoli viaggianti o di circo che utilizzino animali.

Successivamente, i gestori del circo avevano presentato ricorso contro l’atto dell’amministrazione comunale ma l’esito è stato, a loro malgrado, sfavorevole. Anzi, il ricorrente è stato condannato al pagamento di una multa di duemila euro a titolo di spese di giudizio.

La società Leonida, che da poco aveva allestito i tendoni nella città toscana, è stata intimata di togliere gli animali dall’area in questione e di provvedere alla sua pulizia entro la mezzanotte di domani, 23 marzo.

Ci preme aggiungere che, come deciso dal Tar,  gli spettacoli che il circo Medrano aveva in programma dal 22 marzo al 2 aprile non potranno in alcun modo prevedere l’utilizzo di alcun animale.

Si tratta di una decisione importante che, come associazione in difesa dei diritti e della salvaguardia di ogni animale, speriamo apra una nuova strada.

Casi giudiziari come quello accaduto ieri possono essere esempio per il futuro.